CONCENTRARSI SULLA SCELTA DEL FOTOGRAFO

Cosa occorre sapere prima di scegliere il Fotografo per il proprio matrimonio 


1)Assicurarsi sempre che lo studio garantisca la presenza del fotografo scelto.


2)Chiedere se, ed in quale misura, il lavoro di post-produzione sulle immagini è compreso nel prezzo del servizio.


3)Se si è orientati su un servizio condotto da due fotografi, assicurarsi sempre che il secondo fotografo sia effettivamente tale e non un semplice assistente. Il prezzo del servizio costituisce un indicatore abbastanza attendibile della professionalità del secondo operatore.


4)Domandare sempre se e quale tipo di album è incluso nel pacchetto scelto.


5)Chiedere sempre di visionare servizi completi, non basate mai la vostra scelta solo su una serie di foto provenienti da matrimoni differenti, perchè in questo caso il fotografo vi sta mostrando solo il meglio della sua produzione.La qualità e lo stile del fotografo possono essere valutati solo visionando una serie di “lavori reali”, cioè servizi completi.


6)Assicuratevi che il fotografo vi stia mostrando foto effettivamente realizzate da lui, può capitare che alcuni “colleghi” mostrino ai propri clienti fotografie provenienti dal campionario delle aziende che gli forniscono gli album, oppure immagini rubate ad altri fotografi.Per capire se la paternità delle foto che vi stanno mostrando è effettivamente da attribuire al vostro fotografo, vi consiglio di valutare l'omogeneità dei lavori, se i lavori appaiono molto differenti l'uno dall'altro, è probabile che siano stati realizzati da mani diverse.Inoltre, insospettitevi sempre se vi capita di vedere la stessa immagine sul sito di fotografi diversi e, se possibile, segnalate ad entrambi la cosa, cosicche, in caso di furto di immagini, l'autore della foto rubata possa prendere i provvedimenti necessari.Il prezzo è un ottimo indicatore della qualità e della professionalità del fotografo al quale vi state rivolgendo.Un fotografo professionista, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, ha molte spese: attrezzatura, tasse, contributi INPS, software, struttura, pubblicità, formazione ecc. Perciò diffidate sempre da pacchetti tutto incluso, proposti a prezzi troppo bassi.8)Assicuratevi che il fotografo al quale vi state rivolgendo sia effettivamente un professionista, per questo è sufficiente controllare che sul suo sito web sia indicato il numero della sua partita iva. 


Articolo scritto da Francesco Rossi Fonte ANFM